Da più di 20 anni artigianalità Italiana

  • ceccarani9853
  • ceccarani9855
  • ceccarani9848
  • santino_panetteria_09



Fare il pane e farlo bene è un'arte. E richiede impegno, capacità e una ricerca costante della qualità. E' con questi valori sempre ben chiari che dal 1989 realizziamo prodotti di qualità...



La cultura delle cose buone, portata avanti con sapienza e creatività, ha portato Santino Duranti, insieme alla moglie Anna ed ai figli Andrea e Silvia, a creare nel 1989 L'Arte del Pane, affermandosi nel mondo della panificazione e della pasticceria.
Per la lavorazione dei prodotti si è sempre alla ricerca delle migliori materie prime, lavorate con sistemi artigianali e personalizzate esteticamente nella forma e nei dettagli.
Un laboratorio aperto di recente per far fronte alla crescita della propria attività, conforme alle normative sull'igiene e sicurezza, di modo da garantire sempre una eccellente qualità artigianale.
Una espansione veloce e capillare che ha portato all'apertura di cinque punti vendita, diposti a raggio intorno al cuore della produzione.

Nel 2004, per far fronte alla crescita della nostra attività, il laboratorio è stato trasferito a Sant'Andrea di Agliano in un locale nuovo, adeguato alle normative di igiene e sicurezza per garantire sempre una qualità artigianale. Per questo tutta la nostra famiglia lavora in ditta dove ognuno apporta il suo contributo specifico, un ingrediente importante per guardare a nuove sfide e creare prodotti genuini e buoni.

Proprio “Santino” infatti è stato tra i primi forni del Perugino a proporre diverse tipologie di pane, vari formati come differenti sono le farine usate, così da garantire una risposta non solo ai gusti ma anche alle esigenze dei clienti, andando incontro a chi per esempio ha intolleranze alimentari.
Il tutto quando i consumatori locali erano abituati  ancora alla semplice alternativa tra filone e sfilatino, tra sciapo e salato, spesso ignorando la varietà dell'offerta che in altre regioni si poteva trovare al di là del banco del forno. E non solo, sempre nei negozi “Santino” è stata introdotta l'idea di presentare i dolci da forno in maniera più invitante, in formati diversi, con decorazioni sfiziose così da portare in tavola non soltanto un dolce, ma un elegante e squisito ornamento.

 
Senza  dimenticare l’idea di creare torte, in particolare crostate a rettangolo che invitassero i clienti anche ad acquistarne un solo pezzettino, senza dividere il cerchio tradizionale.
Il pane dunque da manufatto si è trasformato in un prodotto "d'arte" come dimostrano anche le sculture che hanno fatto capolino in vetrine sempre più sfiziose, capaci di attrarre con il pane e le sue “invenzioni” non solo i perugini ma anche i turisti.